Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Coordinamento Provinciale Pubbliche Assistenze
area Pistoiese - Valdinievole
 
Via Manin, 22 51016 Montecatini Terme (PT)
Tel. 057324380 - Fax 0573503057

Stato di allerta

Provincia di Pistoia
 

Rischio: nessun rischio

4 colori per 4 livelli di allerta
V E R D E

Non sono previsti fenomeni intensi e pericolosi

Essere informati

G I A L L O

Previsti fenomeni intensi, localmente pericolosi

o pericolosi per lo svolgimento di attività particolari

Essere consapevoli

A R A N C I O N E

Previsti fenomeni più intensi del normale, pericolosi per cose  e persone

Essere preparati

R O S S O

Previsti fenomeni estremi, molto pericolosi per cose e persone

Pronti ad agire

 

Protezione Civile e cambiamenti climatici

“L’uomo nell’era dei cambiamenti climatici” è il titolo del convegno che si è tenuto al Palazzo Achilli di Gavinana. Anpas Pistoia ha fornito il suo contributo con un intervento su: “La protezione Civile e le nuove sfide del cambiamento climatico”. A parlare dell’argomento sono stati chiamati Roberto Filoni, responsabile della Protezione Civile della Pubblica Assistenza di Maresca e Andrea Nannini, appartenente al settore Protezione Civile della stessa Associazione, affiancati da Alessandro Signorini.


 

Dopo il saluto del sindaco di San Marcello-Piteglio, Luca Marmo e quello del presidente del Cesvot, Marcello Magrini, hanno parlato, davanti a un uditorio folto quanto attento, Mauro Chessa (Geologo), Simone Vergari (centro naturalistico), Alfonso Crisci (Cnr) e infine, i nostri rappresentanti.

L’intervento dei nostri si è basato sulla spiegazione di come funziona il sistema della Protezione Civile e quali sono gli interventi che coinvolgono i nostri volontari, un capitolo della relazione è stato dedicato alla formazione, sia in ambito sanitario che a quello strettamente di supporto alle popolazioni colpite da catastrofi naturali, uno ai sistemi di prevenzione (Io Non Rischio), per concludersi con un appello, soprattutto rivolto a giovani e giovanissimi, a diventare volontari.

La presenza dei Volontari della  Zona Pistoiese, volontari sugli scenari d’emergenza è stata più volte sottolineata ed apprezzata. Sono stati presenti anche il vicesindaco, Roberto Rimediotti e l’assessore Alice Sobrero, che ha tratto le conclusioni dell’iniziativa, peraltro organizzata in modo ineccepibile nei locali messi a disposizione dall’ecomuseo presieduto da Manuela Geri. Abbiamo presentato le nostre richieste per migliorare la presenza della Protezione Civile al sindaco Marmo, che già più volte ha dimostrato una sensibilità importante nei nostri confronti. Non ultima l’istituzione di un coordinamento delle associazioni a tutela delle popolazioni montane. Una bella giornata passata all’insegna dell’informazione e della solidarietà in arancione.

Partnership

La tua e-mail

L’Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze
è una organizzazione laica,
fatta da volontari che, ogni giorno,
costruiscono una società più giusta e solidale
attraverso lo sviluppo di una cultura 
della solidarietà e dei diritti
la creazione di comunità solidali
in Italia e all’estero