Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Coordinamento Provinciale Pubbliche Assistenze
area Pistoiese - Valdinievole
 
Via Manin, 22 51016 Montecatini Terme (PT)
Tel. 057324380 - Fax 0573503057

Un giocattolo ai bimbi terremotati. Befana con La Nazione e Anpas

La Nazione e Anpas Toscana unite in una raccolta doni per i bimbi del comune umbro colpito dal sisma

BEFANA della solidarietà per i bimbi di Norcia. Per non lasciare soli i cittadini del comune umbro distrutto dal sisma, La Nazione lancia una campagna rivolta ai bambini che, dopo la tremenda scossa del 30 ottobre, sono stati costretti ad abbandonare le loro case e a sperimentare la vita in alloggi provvisori, tra mille difficoltà. Per raggiungere l’obiettivo abbiamo bisogno dei nostri lettori in Toscana e Umbria. Ci rivolgiamo loro con un appello: regalate un gioco per questi bimbi, consegnatelo in una delle sedi delle Pubbliche Assistenze che hanno fornito il loro supporto logistico.

IL 5 GENNAIO prossimo, sempre a cura di Anpas, i giocattoli saranno consegnati nelle mani dell’amministrazione comunale di Norcia, che effettuerà la distribuzione durante una cerimonia alla presenza delle istituzioni. Per inderogabili e comprensibili motivi di igiene, i giochi dovranno essere nuovi e sigillati. Rappresentano un segno della solidarietà nei confronti di chi passerà le feste in una situazione complicata. I centri raccolta si trovano sia in Toscana che in Umbria; la lista è in continuo aggiornamento, visto che tante associazioni continuano ad aderire. L’elenco di quelle che si sono già rese disponibili, è pubblicato in fondo a questo articolo  e da domani sarà inserito sulle pagine delle edizioni locali del nostro giornale.

IL DIRETTORE de La Nazione, Pier Francesco De Robertis, ha incontrato nei giorni scorsi il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, per informarlo sulla volontà del giornale di organizzare l’iniziativa, e per concordarne anche le modalità. Ugualmente il presidente di Anpas Toscana, Attilio Farnesi, ha inviato una nota a tutte le Pubbliche Assistenze toscane per chiedere loro l’adesione. Così come è stato fatto in Umbria. Molte hanno già detto sì, altre certamente lo faranno nelle prossime ore. Il tempo di organizzarsi e individuare una persona e una location delegate alla raccolta. Un atto spontaneo e praticamente automatico quello del volontariato, che è impegnato da mesi per sostenere le popolazioni colpite dal sisma nel centro Italia. Tante famiglie, molti bimbi e anziani che non hanno più una casa e hanno vissuto per un po’ di tempo in tenda, ora in ambienti comuni.

I VOLONTARI (ne abbiamo narrato più volte l’operato sulle nostre pagine) hanno allestito per loro cucine, spazi di socializzazione e altri luoghi in comune. Non sono potuti mancare in questo ennesimo atto d’amore.

Adesso l’adesione alla nostra idea. Ci sono però alcune accortezze che chi vorrà contribuire con un proprio pensiero per far passare una festa meno pesante a questi bimbi, dovrà rispettare.

I BIMBI che riceveranno i doni sono in fascia d’età 0-14. I giochi non dovranno essere oggetti ad alto contenuto tecnologico né eccessivamente costosi, come telefoni cellulari o tablet. Non è necessario neanche incartarli, visto che ogni oggetto sarà diviso per d’età e sesso in modo da facilitare la distribuzione durante la cerimonia del 5 gennaio. È possibile lasciare il proprio nome e cognome ai volontari delle associazioni che si occupano della raccolta, ma alla stessa maniera si può consegnare un dono anche in maniera anonima. 

ECCO TUTTI I CENTRI RACCOLTA DELLA NOSTRA PROVINCIA

Pistoia: Croce Verde, via dei Macelli 1.

Montale: Pa Croce d’Oro: via Nesti.

SAN MARCELLO P.SE

Pubblica Assistenza Maresca, via Case alte 203;

Pubblica Assistenza Campotizzoro - Bardalone - Pontepetri, via Serrina 94

Lamporecchio: Croce Verde, piazza Lamarmora 6

Larciano: Società Soccorso Pubblico, via Marconi 33

Chiesina Uzzanese: Pubblica Assistenza, via Veneto

Monsummano Terme: Pubblica Assistenza, via Mazzini 41

Montecatini Terme: Società Soccorso Pubblico, via Manin 22

Ponte Buggianese: Croce Oro, via della Libertà 83

MASSA E COZZILE

Traversagna: Pubblica Assistenza, via Calderaio

Borgo a Buggiano: Pubblica Assistenza, via Martiri del 16/3/78

Uzzano: Pubblica Assistenza, via Moro 5.

Pescia: Pubblica Assistenza, piazza XX settembre 10.

CINQUE REGOLE PER DONARE

- I regali vanno consegnati esclusivamente alle sedi Anpas pubblicate qui sopra 

- Possono essere soltanto giocattoli nuovi, sigillati (ma non incartati) e a norma CE

- I giochi sono destinati a bambini di età compresa tra 0 e 14 anni

- Non saranno accettati giocattoli eccessivamente costosi (come cellulari e tablet)

- Non saranno accettati neppure indumenti, cibo, bevande o dolciumi di alcun genere.

Partnership

La tua e-mail

L’Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze
è una organizzazione laica,
fatta da volontari che, ogni giorno,
costruiscono una società più giusta e solidale
attraverso lo sviluppo di una cultura 
della solidarietà e dei diritti
la creazione di comunità solidali
in Italia e all’estero